Fotogrammi in camera oscura.

L’autunno mi spoglia. Ho realizzato questo fotogramma in camera oscura con foglie di fiore di bouganville. I miei sentimenti in autunno sono sempre gonfi, pronti ad esplodere. Finisce sempre che dopo l’esplosione cose, persone, ricordi, decido di mandarli via, mi è necessaria come condizione quella di semplificare, buttare via cose che non hanno più senso,... Continue Reading →

Sentirsi libere con o senza trucco.

Questo post contiene 2 note ed un video. Una nota tecnica per truccare pelli problematiche di Francesca Pagliuca make up artist. Una nota personale di Tonia Capriello. Bisogna sentirsi libere di mostrarsi sempre, con o senza trucco. Con Francesca ho avuto la possibilità di capire come posso truccarmi quando non mi sento abbastanza a mio agio... Continue Reading →

Contest in camera oscura

A cosa serve sapere una cosa e non condividerla con gli altri? Penso che questo sia una delle più grandi prerogative di internet e dei social, ma anche della conoscenza fotografica, che ci attraversa e che ha senso se viene trasferita attraverso i nostri occhi, la nostra esperienza visiva, lasciando un ricordo tangibile con una... Continue Reading →

Prossima fermata: analogico

L'articolo che segue è stato scritto da Maria Pia Ruggiero studentessa all'Accademia di Belle Arti di Napoli. Il suo sogno nel cassetto: lavorare nel cinema alla direzione della fotografia. PROSSIMA FERMATA: ANALOGICO Non c’è nulla da fare. L’universo analogico è una realtà che tutti dovremmo visitare. È un mondo che ora ci sembra tanto lontano,... Continue Reading →

La curiosità ti spinge ad un’azione

Capita non raramente di avere una curiosità, di voler provare un'esperienza ma per qualsiasi motivo troviamo nella nostra mente tutta una serie di difficoltà che sembrano irrisolvibili. Nel mio caso spesso sento dire: "Non ho le pellicole, non so dove comprarle" oppure "Non ho la macchina analogica, ho la macchina di mio nonno ma non... Continue Reading →

Viva la vita. 40 anni

Abbi cura di te. L'ho scritto sulla mia torta. Dall'altro lato della bandierina ho scritto viva la vita. Non racconterò dei miei primi 40 anni, del passato, perchè non mi piacerebbe minimizzare o riassumere il tutto. Credo nel cambiamento delle persone, ho lavorato e lavoro moltissimo sulla mia evoluzione. Mi sono state di grande ispirazione... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑